Z di Zeppe

zeppe copy

È un dato di fatto: noi donne siamo letteralmente dipendenti dalle scarpe. E ne vorremmo sempre di più.

Oggi parliamo di wedges oppure di platform, dette anche zeppe. Non sono esattamente sinonimi ma vengono usati indifferentemente per descrivere quel modello di calzatura che va di di moda di questi tempi (e che ci regala qualche centimetro di comodità).

Non scherziamo, è la calzatura più comoda e corretta per la postura (come vi accennavo nel post sulle scarpe flat, non è detto che la suola piatta sia meglio dei tacchi!). L’unica calzatura che ci permette di passare molto tempo in piedi senza farci urlare dal dolore a fine serata è proprio la zeppa!

Ideale per chi vuole qualche centimetro in più, senza fastidi, perché i sandali sono troppo stretti e il tacco è troppo sottile e si incastra nel porfido (a quante è successo?!). La zeppa sembra essere  quindi la soluzione migliore per molti motivi.

Ringraziamo quindi gli stilisti che le hanno riportate in auge e le stanno realizzando nelle altezze e nei materiali più disparati.

Quando indossarle? In vacanza come in città, con gli shorts o con i vestiti svolazzanti saranno sempre compagne d’avventura.

Amate dalle figlie dei fiori uscite dagli anni ’70, piacciono anche alla moda contemporanea che le rivisita in chiave rock ma anche chic. Pensate non solo per look eccessivi e stravaganti come negli anni settanta, oggi sono sculture da abbinare anche  ai tailleur e ai vestiti in pizzo.

Quanto ai colori, OVS propone una palette che spazia dal rosa, al fucsia passando per giallo e rosso. E non dimenticate i fiori e la tinta neutra!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...